8 marzo: Il PD dalla parte delle donne ogni giorno

il 8 marzo 2015 | in Archivio, Blog | da Anna Giacobbe

Stampa post Stampa post

Raccontiamo, come donne del Gruppo Pd alla Camera, alcuni dei risultati dell’azione di questi anni: contrasto alla violenza di genere, diritti civili, rappresentanza pari nelle istituzioni, lavoro.

Passi in avanti, veri; certamente insufficienti, soprattutto in qualche ambito. Per le cose di cui occupo, mi sento di dire che qualche risultato sta arrivando per gli strumenti di conciliazione tra tempi di lavoro, di vita e di cura; più difficile rafforzare il sostegno all’occupazione femminile, per farla aumentare, renderla più stabile, fare del lavoro la fonte, indispensabile anche se non sufficiente,  di autonomia e di realizzazione di sé.

C’è ancora molto da fare.

L’ambito nel quale nei prossimi mesi dovremo recuperare un ritardo che riguarda sia l’elaborazione del Partito, sia l’azione di Governo è quello della previdenza, della condizione di chi è in pensione ed anche di chi non riesce ad andarci. Le modifiche del sistema previdenziale del 2011 hanno colpito soprattutto le donne. E’ tempo di occuparci seriamente di questo.

La Commissione Lavoro della Camera, su iniziativa del Pd, richiederà alla presidente Laura Boldrini l’autorizzazione per l’avvio di un’indagine conoscitiva sull’impatto della normativa previdenziale sulla condizione femminile e sulle disparità di trattamenti pensionistici tra uomini e donne.

“Conoscere per trasformare”

 

LIBERE DI ESSERE

#nonsolo8marzo

 

clicca qui:

8 marzo 2015 Il PD dalla parte delle donne ogni giorno.


« »

Scroll to top