Tirreno Power: è tutt’altro che facile ma urgono scelte

il 22 gennaio 2015 | in Archivio, Blog | da Anna Giacobbe

Stampa post Stampa post

Dare una soluzione alla vicenda Tirreno Power si riconferma come questione tutt’altro che facile.
Io sono grata al sottosegretario Del Rio e all’insieme della struttura della Presidenza del Consiglio per essersi fatti carico di una vertenza complessa che necessita di azioni che tengano conto, insieme, di tutti i problemi aperti, occupazionali e produttivi, ambientali e sanitari.
E tuttavia, dopo venti giorni dall’incontro del 23 dicembre non si vede un approdo del percorso che era stato immaginato.
Gli amministratori locali e regionali hanno lavorato in questi anni, in condizioni difficilissime, nell’interesse delle popolazioni che governano.
Le organizzazioni sindacali hanno condotto una battaglia per il lavoro che è stata capace di indirizzare la protesta ed anche l’esasperazione di tanti lavoratori senza reddito e senza sicurezza per l’avvenire, attraverso iniziative democratiche e partecipate.
Le ulteriori notizie giornalistiche in merito all’inchiesta aperta, confermano la necessità che la Magistratura svolga, rigorosamente e nei termini più rapidi, il proprio compito rispetto a ciò che è accaduto in passato, senza che quel lavoro possa essere usato da alcuno per scopi diversi da quelli propri, e che la politica, dal canto suo, compia le scelte necessarie per il futuro.


« »

Scroll to top