Porti: Franco, studia!

il 15 ottobre 2015 | in Archivio, Blog | da Anna Giacobbe

Stampa post Stampa post

Sono contenta che il collega Vazio inizi ad occuparsi anche di porti.
La distanza delle sue posizioni da quelle della comunità savonese e dai contenuti dei documenti elaborati da Pd savonese e Ligure nei mesi scorsi, dovrebbero spingerlo a fare qualche approfondimento e a conoscere e valutare meglio le reali intenzioni della comunità savonese, dalla quale Franco si dimostra così distante.
Ciò che vogliamo è questo: una più ampia e forte aggregazione dei porti liguri, (altro che provincialismo!) per farne un vero sistema; il completamento degli investimenti per fare del porto di Savona Vado una eccellenza al servizio di tutto il Paese (al quale mettiamo a disposizione il fondale più profondo di cui il Paese possa disporre) e per il nostro territorio; un ruolo vero degli enti locali, di chi rappresenta coloro che vivono qui, dentro e dietro al porto, questione che non si può risolvere con una poltrona nei nuovi organismi della governace portuale (a proposito di poltrone).
“Studiate! perché avremo bisogno di tutta la vostra intelligenza”.


« »

Scroll to top