Via libera alla variante e allo spostamento della diga del Terminal Contenitori a Vado

il 21 luglio 2017 | in Articoli | da Anna Giacobbe

Stampa post Stampa post
Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha dato via libera, con il proprio parere favorevole, al progetto del Terminal Contenitori di Vado, così come previsto nella “variante”, e al progetto per lo spostamento della diga foranea.
E’ una buona notizia, che consente di proseguire i lavori di completamento delle opere a mare.
Ora è importante che si prosegua l’azione sia delle istituzioni, sia del sistema delle imprese, per legare alla realizzazione di quella infrastruttura parte significativa dello sviluppo locale e dell’uscita dalla crisi della nostra area.
Ed è urgente che anche le opere per l’inoltro delle merci (nuovo casello e viabilità verso l’autostrada) siano realizzate nei tempi utili; per affiancare il pur significativo apporto che verrà dall’inoltro su ferrovia.
E’ una delle condizioni per non creare disagio alla comunità locale e per rendere efficiente l’insieme del ciclo del trasporto delle merci.
Proprio a questo proposito, nei giorni scorsi, insieme ai deputati Vazio e Tullo abbiamo presentato un interrogazione al Ministro Del Rio per sapere ”quali iniziative ritenga di mettere in atto per dare soluzione alle criticità che riguardano i collegamenti tra la piattaforma Multipurpose di
Vado Ligure e la rete autostradale, anche adoperandosi affinché l’Autorità portuale di sistema del Mar ligure occidentale effettui i necessari interventi e Autostrada dei Fiori S.p.A. completi le attività relative al proprio ambito di competenza.

 


»

Scroll to top